OD BLOG

Home Blog >Le 4 Virtù Cardinali del management odontoiatrico: la Fortezza

07 Luglio 2021

Le 4 Virtù Cardinali del management odontoiatrico: la Fortezza

Fermezza e costanza possono vincere le sfide più impegnative.

 
Dal latino Fortitudo, questa Virtù è in assoluto quella che preferisco, per molteplici la ragioni.


In primis distingue i mOI (manager Odontoiatri Improvvisati) dai veri professionisti del management odontoiatrico: troppe volte ho visto entusiasti consulenti capitolare quando la loro manciata di iniziative precostituite non portavano ai risultati sperati.


In secundis (oggi ce l’ho col latino) perché più la sfida è densa di difficoltà e più mi riempie di soddisfazioni. Immagina di dover risolvere un semplice problema di gestione commerciale delle prime visite, un problema – magari – legato esclusivamente alla mancanza di consapevolezza da parte del medico (o dello staff che segue la visita) di alcuni protocolli commerciali, la carenza di qualche destrezza linguistica accompagnata dall’assenza di un minimo di self-powering. Niente che non si possa gestire e risolvere in più di qualche mese.


Soldi facili starai pensando tu: fattura saldata e cliente contento.

Non posso darti torto; eppure, c’è di più: nel mio lavoro fusioni multimilionarie, centri odontoiatrici a un passo dal fallimento o a rischio pignoramento, sono sfide che comportano un carico d’impegno enorme; eppure, sono queste vittorie che mi danno la più alta dose di endorfine possibili.


Di’ la verità, preferiresti vincere la corsa campestre dell’oratorio o la Tor des Géants*? È ovvio: nella seconda gara dovrai superare ogni limite consapevole di stanchezza però… all’arrivo sarai un persona completamente diversa da quella che è partita.


Ecco, le grandi sfide odontoiatriche mi piacciono proprio per questo motivo: ti fanno scoprire aspetti di te che non avevi mai nemmeno preso in considerazione. 
Ecco perché il mio motto è “più è difficile e più ci sto dentro” perché le sfide semplici le lascio vincere ai dilettanti.


Ora, come sempre, passo a te la palla e ti chiedo: cosa ne pensi di questo articolo? Unisciti alla discussione.


Puoi scrivermi qui sotto, oppure chiamarmi per arrabbiarti con me, oppure incontrarmi per scoprire come posso renderti un medico ancora migliore. Io sono pronto a tutto.


*Gara di ultra trail della lunghezza di 330 km sulle Alpi valdostane con un dislivello positivo di 12.000 metri
 

© Odontoiatria Dinamica