OD BLOG

Home Blog >Le 4 Virtù Cardinali del management odontoiatrico: la Fortezza applicata al tuo business

14 Luglio 2021

Le 4 Virtù Cardinali del management odontoiatrico: la Fortezza applicata al tuo business

Fermezza e costanza possono vincere le sfide più impegnative, ma tu devi sapere come rialzarti.

 

Se hai letto il mio ultimo articolo blog ti sarai fatto un’idea molto chiara di quanto la Fortezza sia in assoluto la Virtù Cardinale che preferisco.


Ora veniamo a te.
Il tuo riunito sta andando sempre peggio: poche prime visite, pochissime chiusure degne di nota, staff preoccupato e collaboratori perplessi. Inoltre, fuori dalla porta, istituti di credito e fornitori reclamano da troppo tempo quanto dovuto. La situazione non è rosea.


Se la Fortezza vale per tutti (e vale per tutti, posso garantirtelo) devi andare avanti, resistere alle avversità, non scoraggiandoti davanti ai contrattempi e, soprattutto, perseverare nel tuo cammino.


La domanda che ti pongo è: come?
Già, proprio così, come intendi proseguire sulla tua strada? Perché secondo la visione del Catechismo è vero che devi perseverare nel tuo cammino, ma il cammino è verso la perfezione.


Ora, dal quadro che ho delineato qui sopra, l’unico aspetto perfetto della tua gestione è proprio lo slancio verso il fallimento.


Quando intervengo in situazioni critiche, la prima mancanza che noto nel quadro diagnostico del problema è la mancanza di consapevolezza. Nessuna analisi della situazione (parlo di analisi vera, non la solita “non abbiamo prime visite… se solo avessimo più prime visite… epperò le agenzie di marketing non sono brave… etc.), non esistono numeri, grafici, file di rendicontazione chiari e condivisi. Solo opinioni.


Ora, da buon Romagnolo amo la chiacchiera disimpegnata di fronte – magari - anche a un buon bicchiere di Lambrusco, ma non per ragionare di business. Quindi con le opinioni ci faccio relativamente.


E sulle opinioni di certo non stilo un programma operativo a cui dare “tutto gas” con una bella iniezione di entusiasmo e liquidità. Perché, rivisitando un vecchio claim di pneumatici: “La Fortezza è nulla senza il controllo” e io non sono arrivato nel tuo studio per aprirti le porte degli istituti di credito con i quali collaboro da anni per aumentare la tua situazione debitoria. Perché aumenterei esponenzialmente il danno che ti recherei.


Le fasi del mio intervento prevedono:
1.    analisi
2.    definizione strategia
3.    pianificazione cronologica della strategia
4.    analisi conclusiva


Senza un’analisi preliminare non rispondo nemmeno al telefono e di certo non vado in banca a ridefinire la tua esposizione bancaria. Ho sempre diffidato dei manager con la soluzione facile già in tasca e questa diffidenza mi ha portato molto lontano nel mio lavoro.


Quindi prima di accendere “i motori della Fortezza” sarà il caso che regoliamo “il volante dell’analisi” perché altrimenti, alla prima curva, troveremo il nostro nome stampato sopra.


Ora, come sempre, passo a te la palla e ti chiedo: cosa ne pensi di questo articolo? Unisciti alla discussione.


Puoi scrivermi qui sotto, oppure chiamarmi per arrabbiarti con me, oppure incontrarmi per scoprire come posso renderti un medico ancora migliore. Io sono pronto a tutto.

© Odontoiatria Dinamica